Wir gehen der Zukunft entgegen

 

COMUNICATO STAMPA - Serata UIR per Expo 2015

                                                   CASA DEGLI ATELLANI 20 maggio 2015
                                                        Serata Inaugurale UIR per Expo


Si è tenuta ieri sera, nella cornice di Casa degli Atellani a Milano, la serata di gala che ha presentato il programma di eventi dell’Unione Interporti Riuniti (UIR) all’interno di Expo 2015.
Alla presenza di numerose delegazioni diplomatiche, top manager italiani e stranieri, il Presidente UIR Matteo Gasparato ed il dott. Nicola Cilento di Confagricoltura hanno presentato l’iniziativa denominata “Sviluppo e consolidamento del progetto UIR - Unione Interporti Riuniti per Expo 2015”, creata in partnership tra UIR e Confagricoltura.
Tale progetto prevede la partecipazione degli interporti a due eventi all’interno di Expo, nell’auditorium del Padiglione Italia ospitati da Confagricoltura, ed a giornate-evento fuori Expo, in cui gli interporti apriranno le proprie “porte” al pubblico.
Il 21 aprile 2015 è stato siglato un Protocollo d’Intesa tra le due associazioni, il quale pone le basi per lo sviluppo di un proficuo percorso futuro di collaborazione ed interscambio, a partire dall’esposizione universale di Milano.
UIR, in quanto associazione nazionale di categoria che riunisce la totalità degli interporti italiani, si pone il compito di individuare i temi più importanti e necessari per lo sviluppo del sistema logistico e trasportistico nazionale, al fine di potenziare la filiera del settore agroalimentare del nostro Paese, per massimizzare il reddito delle colture agricole. Si adopererà inoltre nella divulgazione dei risultati ottenuti in collaborazione con Confagricoltura per poter informare il maggior numero possibile di produttori e consumatori.
Deve essere infatti ricercata ogni sinergia possibile tra sistema produttivo agroalimentare e sistema infrastrutturale, cercando di costruire un più stretto collegamento tra innovazione e imprese agricole al fine di favorire una più efficiente circolazione delle merci, spesso deperibili o che necessitano di un sistema di trasporto efficiente e affidabile.
Il tema ricorrente sarà quindi l’approfondimento del dibattito relativo al sistema italiano della logistica per la filiera agroalimentare, in modo da pervenire a proposte ed azioni comuni, quali ad esempio nuovi sistemi di tracciamento delle merci che riducano il carico burocratico sulle imprese, una maggiore semplificazione dei diversi passaggi autorizzativi e documentali, abbattimento dei costi operativi ed una miglior salvaguardia dei prodotti.
I due eventi in Expo avranno come focus principale i due temi su cui si fonda la manifestazione universale. Il 26 giugno in mattinata si terrà l’evento dal titolo “Energia per la vita – gli interporti italiani: l’eccellenza della logistica a sostegno delle risorse energetiche”.
A completamento delle tematiche proposte da Expo, l’8 settembre nel pomeriggio si svolgerà l’evento dal titolo “Nutrire il pianeta – gli interporti italiani: l’eccellenza delle infrastrutture italiane a sostegno della qualità del prodotto agroalimentare”.
La serata è stata condotta da Daniela Vergara, volto noto del TG2, ed ha visto inoltre gli interventi di Laura Rossi, Presidente LRI – Welcome Italy, Rocco Pozzuolo, Presidente Federazione Italiana Cuochi, e la dott.ssa Sara Farnetti, specialista in Medicina Interna, nutrizione funzionale e metabolismo.